Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Fnaarc > A Palmanova riunito il Nordest
Edicola - Milano, 11 luglio 2013
Edicola

Articolo pubblicato sul quotidiano nazionale Italia Oggi dell’11.07.2013

Convegno di Palmanova

Lo scorso 29 giugno, nella cornice dell’auditorium San Marco di Palmanova, si è tenuto un importante convegno, sotto l’egida di Fnaarc Friuli Venezia Giulia sul tema «L’Agente di Commercio oggi: opportunità e problematiche della categoria», organizzato dal consigliere nazionale Mauro Crapiz. Presenti il Presidente nazionale Adalberto Corsi, accompagnato dal Vicepresidente Antonio Franceschi e dai consiglieri Maffizzoli e Petranzan, oltre ai Presidenti Benvenuti di Trieste, De Marco di Udine, Maset di Vicenza, Signorelli di Gorizia, Tonizzo di Pordenone e Trevisan di Padova.

Dopo i saluti delle Autorità, in una sala gremita, ha preso la parola Luciano Signorelli che ha condotto la mattinata. «La nostra è una categoria che complessivamente contribuisce a produrre più di tre quarti del Pil regionale – ha detto tra l’altro – siamo in 1.500, nella stragrande maggioranza associati Fnaarc, e da sempre operiamo con la massima professionalità senza mai aver avuto un contributo pubblico».

Il Vicepresidente Franceschi ha relazionato puntualmente sulla situazione di Enasarco e sulla serrata trattativa per il nuovo AEC dell’Industria. Simonetta Maffizzoli ha illustrato tutte le opportunità che scaturiscono dal «progetto di internazionalizzazione» finalizzato a creare un incontro tra mandanti e agenti di tutta Europa. È intervenuto poi il Presidente di Confidi Trieste Franco Rigutti sul delicato e fondamentale argomento dell’accesso al credito.

Ha concluso il convegno il Presidente Corsi che ha ricordato, in un intervento assai apprezzato dalla platea, i punti chiave del programma della nuova consigliatura, i risultati conseguiti ad oggi e la necessità di rafforzare il senso di appartenenza. Ha sottolineato anche il contributo della Fnaarc alla lotta di Confcommercio contro l’aumento di un punto percentuale di Iva. «Sono assai soddisfatto di questa iniziativa del Friuli Venezia Giulia, che giunge a chiudere un primo semestre di rinnovato slancio dell’attività sindacale, concretizzatosi in oltre 15 eventi, ai quali ho partecipato insieme a molti colleghi, su tutto il territorio», ha detto il Presidente Corsi.

Clicca qui per visualizzare il PDF di Italia Oggi