Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Fnaarc > Fnaarc e Confcommercio alla carica per abrogare l’art. 62
Edicola - Milano, 21 marzo 2013
Edicola

Articolo pubblicato sul quotidiano nazionale Italia Oggi del 21.03.2013

Buone le intenzioni legate all’art. 62 del decreto legge 24/01/2012 ma pessimi i risultati. Lontani dall’ottenere maggior certezza ed equità nei tempi di pagamento nelle transazioni relative ai beni alimentari deperibili, si è dato spazio, grazie alle varie interpretazioni possibili del testo normativo, a chi è uso aggirare con vari espedienti la legge, minando il principio di lealtà nella concorrenza e danneggiando i comportamenti corretti e osservanti della legge.
Fnaarc da tempo ha appoggiato Confcommercio e Rete Imprese Italia nella richiesta di una più coerente attuazione della norma, e ha già riconfermato un totale sostegno per ottenere le modifiche necessarie: piuttosto che mantenere la situazione come è, meglio abrogare direttamente l’articolo oggetto di tanti equivoci e interpretazioni al limite del lecito.

Clicca qui per visualizzare il PDF di Italia Oggi