Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Fnaarc > L’estero rappresenta una grande opportunità per gli agenti di commercio
Edicola - Milano, 4 ottobre 2012
Edicola

Articolo pubblicato sul quotidiano nazionale Italia Oggi del 04.10.2012

«L’intervento di Simonetta Maffizzoli all’ultimo Macef sulle opportunità offerte dal mercato estero ─ afferma Adalberto Corsi ─ è stato interessante e ricco di spunti professionali. Sicuramente avrebbe meritato un maggiore afflusso di colleghi concretamente interessati a sviluppare il proprio giro d’affari.»

Opportuno quindi riportarne un sintetico stralcio:

«Dall’osservatorio Iucab, l’unica associazione di agenti di commercio internazionali, della quale sono Vicepresidente Vicario ─ afferma Simonetta Maffizzoli ─ ho avuto modo di verificare il crescente interesse del mondo economico nei confronti della categoria degli agenti di commercio, professione che, nonostante tutto si sta sviluppando. Perché? Perché gli agenti di commercio per il mondo economico, sono una vera risorsa. L’agente di commercio, cioè colui il quale lavora in forma indipendente, ma strettamente legato alla casa mandante, non rappresenta un costo ma una grande opportunità.

Adalberto Corsi (Presidente nazionale FNAARC) e
Simonetta Maffizzoli (Vicepresidente Vicario IUCAB)

Un esempio ci aiuta: la mandante italiana è in crisi o è stata assorbita da altra con abolizione di una delle due reti di vendita? Ebbene l’agente di commercio è una delle poche figure professionali in grado di operare in questo frangente, potendo guardare oltre i confini del proprio Paese e assumere mandati esteri. Questo è un vantaggio che altre figure come l’avvocato o il notaio, non hanno.

E il vantaggio per la casa mandante estera? Nel penetrare in nuovi mercati per il tramite di professionisti esperti a costi fissi minimali. Non a caso i giornali e i siti specializzati sono pieni di richieste di agenti di commercio da parte di case mandanti, italiane e straniere.

Per facilitare questo obiettivo, Fnaarc discute e conclude accordi economici che regolano con equità l’attività degli agenti. Lo Iucab d’altra parte si adopera per divulgare internazionalmente il concetto della straordinaria opportunità di poter collaborare con professionisti conoscitori a fondo del territorio. Fnaarc offre un sistema di servizi che va dalla stipula degli accordi a consulenze di ogni tipo per facilitare l’incontro tra le mandanti e i nostri associati».

Clicca qui per visualizzare il PDF di Italia Oggi