Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Fnaarc > Lettera del Presidente
Redazione Fnaarc - Milano, 17 luglio 2017
Redazione Fnaarc
Presidente Adalberto Corsi

Presidente Adalberto Corsi

Cari amici, cari colleghi,

Gianfranco Gatelli ci ha lasciato. Ho avuto la fortuna di lavorare 36 anni con lui: un grandissimo Direttore Generale, un professionista di straordinario valore, animato da autentica passione sindacale e dedizione alla Fnaarc.

Ma oggi mi piace ricordare l’uomo retto, instancabile, apprezzato da tutti, serio, sobrio ma acceso di passioni. Come diceva lui, con un Presidente guerriero occorre un Direttore mediatore.

La grande competenza, unita all’onestà intellettuale, ne hanno fatto un collaboratore prezioso per la dirigenza politica e un solido punto di riferimento per i suoi collaboratori.

Ogni sera prendeva il treno per la sua casa di Brescia e ogni mattina, puntualissimo lo ritrovavo in ufficio.

La famiglia al primo posto, nella sua vita, poi la Fnaarc e le sue passioni per il ciclismo e i funghi.

Voglio abbracciare con grandissimo affetto la signora Carla e la figlia Paola, così duramente provate negli affetti più cari, e assicurare che noi manterremo sempre vivo il ricordo di Gianfranco.

Adalberto Corsi

da sinistra a destra Adalberto Corsi, Ugo Volpi, Gianfranco Gatelli

da sinistra a destra Adalberto Corsi, Ugo Volpi, Gianfranco Gatelli