Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio

Fnaarc > Welfare: le scadenze del 30/06
Redazione Fnaarc - Milano, 8 giugno 2017
Redazione Fnaarc

News welfare 30.06.2017

La Fondazione mette a disposizione dei propri iscritti in attività e in pensione una serie di prestazioni assistenziali, tecnicamente definite prestazioni integrative di previdenza: basta essere in possesso di alcuni requisiti contributivi di base per accedervi sostanzialmente a titolo gratuito. Si può così beneficiare di una gamma di prestazioni che, rispetto al panorama previdenziale italiano, è tra le più complete e che viene aggiornata annualmente.

In particolare, si avvicina la data di scadenza per la presentazione delle domande relative ai contributi per i figli portatori di handicap e per l’assistenza personale permanente, rivolta quest’ultima ai pensionati Enasarco di inabilità permanente.

Coloro i quali volessero usufruirne dovranno farne richiesta entro il 30 giugno prossimo, pena la decadenza del diritto. Si potrà scegliere se utilizzare la posta elettronica certificata (PEC) o la raccomandata a/r, in entrambi si deve allegare alla domanda (disponibile nel sito enasarco.it e presso gli uffici della Fondazione) la necessaria documentazione. Queste due prestazioni sono pensate soprattutto per gli iscritti e le loro famiglie, dal momento che rappresentano un sostegno economico per affrontare le spese mediche e sanitarie. Il contributo per le famiglie con figli portatori di handicap è pari a 1.000 euro annui, mentre l’importo erogato per l’assistenza personale personale permanente è di 1.200 euro annui, non cumulabili con l’erogazione straordinaria e/o con il contributo per spese di ospitalità in case di riposo.

Si ricorda infine che è possibile consultare online il testo completo del Programma delle prestazioni integrative 2017.

Per qualsiasi dubbio, chiarimento o approfondimento, contatta la tua FNAARC territoriale!